Francesca Bianchi Tyger Tyger La storia di una Tigre...

Francesca Bianchi Tyger Tyger La storia di una Tigre...

Il Profumo Protagonista della Recensione di oggi è Tyger-Tyger di Francesca Bianchi. Un piccolo excursus va sempre fatto  sul "Naso" della fragranza: Francesca Bianchi, una laureata in Storia dell’arte, ed una passione per il mondo dei profumi tanto da farla diventare una delle creatrici più interessanti del panorama attuale della profumeria di nicchia. Una Donna che ha dato Forma alle proprie passioni. Tyger-Tyger è un estratto , drammatico, ipnotico, ipnotizzante. è il mio preferito della linea, ha questa nota fiorita di assoluta di Tuberosa , che si riscalda poi sulla pelle con le note di Frutti e Legni. Il Profumo evoca un'emozione contrastante, dolce e a tratti amaro, versatile, di giorno lo si indossa con tutta la Libertà che ne evoca attraverso le note fruttate, di sera diventa più "serio" , più caldo e meno frizzante, ovviamente descrivo le Mie sensazioni e le Mie emozioni quando lo indosso,  per Altri potrebbe essere differente, è anche questa la "cosa" meravigliosa dei Profumi. Per quanto riguarda la sua persistenza, trattandosi di 30 ml di estratto di profumo ,  è un extrait de parfum, quindi usalo va usato con  parsimonia poiché la concentrazione è del 25%. ha una grande longevità, lo si sente tra i capelli, e sulla pelle tutto il giorno. Ce ne sono altri della Linea molto interessanti, da scoprire, ognuno con una diversa personalità , specchio anche , secondo me, della Spirito  poliedrico, del Naso Creatore. Un altro aspetto interessante , è la sua bottiglia , piccola che insieme alle altre diventa oggetto di collezione, la sua etichetta con i Nomi Sfiziosi, lo rendono anche un oggetto chic da portare con se. Mi piace Pensare che le Passioni, possano prendere forma e diventare il proprio Mondo. 
Francesca Bianchi Tyger Tyger La storia di una Tigre...

Anto

Leggi di Piu'
Frederic Malle Carnal Flower, Una Tuberosa Iconica

Frederic Malle Carnal Flower, Una Tuberosa Iconica

Frederic Malle Carnal Flower, Una Tuberosa Iconica
La Tuberosa, l'odore di una giornata primaverile, la voglia di "Rinascita", mi portano oggi  a parlarvi della Regina delle Tuberose, Carnal Flower. Il genio creatore è Dominic Ropion, nome conosciuto dagli appassionati della Profumeria Artistica. Si tratta del risultato di due anni di lavoro, una ricerca approfondita sulle note verdi di questo meraviglioso fiore, con l’obiettivo di catturare ed esaltare il suo aspetto più carnale. E come tutti i profumi di carattere, quando gli si avvicina il proprio naso, ci sono solo due alternative: o lo si ama o lo si odia. Ed io Verso la primavera Lo Amo. Io non credo sia un profumo "Facile" data la sua struttura olfattiva impegnativa, ma Meravigliosamente Sensuale, Carnale e Passionale. Ha un’apertura che unisce il fiore alla nota verde, rendendo la nota di Tuberosa meno dolce, il risultato è simile ad un “Abbraccio” che arriva improvviso ed è capace di svegliare e destare l’attenzione di chi è vicino. Poi diventa più candida, dolce e cremosa, grazie all’arrivo delle note di cocco e del gelsomino, per terminare in modo sensuale e opulento. Ed è proprio in chiusura che arrivano quindi i muschi, ylang-ylang. Trovo che sia un Profumo conturbante, seducente e un po’ enigmatico; Insomma, chi rimane ad annusare tutta la sua storia, questo profumo ha molto da raccontare e svelare. Pensiamo sia perfetto da indossare durante una passeggiata, proprio grazie alla sua importante scia, lascia un segno del proprio passaggio. Al contrario, se si vuole andare a cena, perchè prima o poi ci riandremo, in ristorante  ma non si vuole attirare l’attenzione, indossare questo Jus non è sicuramente la scelta migliore, perché attira l’attenzione con il suo profumo opulento.  Al di là della preferenza olfattiva verso questo Fiore, Carnal Flower rappresenta per me un Capolavoro. 

Frederic Malle Carnal Flower, Una Tuberosa Iconica
By Anto

Leggi di Piu'
Desert Suave Liquides Imaginaires - Alla Violetta Boutique

Desert Suave Liquides Imaginaires recensione

Oggi vi parlerò di Desert Suave di Liquid Imaginaires, un profumo rilassante e purificante. Mi preme dedicare un piccolo “excursus “ sulla Linea di cui Desert Suave è figlio, ovvero, Liquides Imaginaires.
Leggi di Piu'
Omanluxury Profumi il Marchio dall' Oman - Alla Violetta Boutique

Omanluxury Profumi il Marchio dall' Oman

Poche volte nella mia vita mi e’ capitato di trovare sin dal lancio , dei marchi così ben fatti . A memoria ricordo Nasomatto, che al suo lancio si presentava totalmente rivoluzionario sia nel pack
Leggi di Piu'
Frederic Malle Portrait of a Lady - Recensione Diego V. - Alla Violetta Boutique

Frederic Malle Portrait of a Lady - Recensione Diego V.

Con le Editions de Parfums di Frederic Malle, e in particolare con il profumo Portrait of a Lady, creato da Domnique Ropion, inauguriamo la nostra Sezione delle Recensioni dedicate ai profumi e ai capolavori della profumeria mondiale contemporanea.

Leggi di Piu'

Le Labo Napoli - Alla Violetta Boutique

Il Marchio Artigianale Le Labo ha una room dedicata in via dei Mille 37 presso Alla Violetta Boutique
Leggi di Piu'
Tom Ford Rose Prick - Alla Violetta Boutique

Tom Ford Rose Prick

Tom Ford Rose Prick Adesso disponbile per i prenotati.

Carnale.Effimera.Pungente. 
Ispirata al Giardino di Rose di Tom Ford, Rose Prick è una Rosa Selvatica dallo stelo lungo in tutto il suo dolore e la sua perfezione.
Immacolata e rosa, le spine pungenti di questo fiore si agganciano per legarsi ad altre fioriture, perforandole con una dolorosa raffinatezza. Una rosa con qualsiasi altro nome non sarebbe Tom Ford.
Leggi di Piu'